Corriere di Rimini

Corriere Romagna Rimini Bar Ristorante Dalla Jole“VERONELLI SUL SUO GIORNALE ESALTA IL BAR DELLA JOLE

RIMINI -Veronelli “si innamora” della Jole e le dedica un articolo entusiasta di tre pagine sul suo mensile patinato. “Rimini? Rimini è della Jole!”, sentenzia imperioso il titolo del “pezzo”, a firma di Filippo Polidori.

Il quale, marchigiano di quelle Marche che sono anche un po’ romagnole, il Montefeltro, riconosce il merito della scoperta all’amico Valerio Carigi, noto chirurgo riminese.

Del Bar della Jole (per i pochissimi riminesi che non dovessero conoscerlo, è quello sul lungo canale di via Destra del Porto, quasi di fronte alla Capitaneria) Poilidori esalta l’ambiente, “dove si respira tradizione, storia e passione per il lavoro”. Polidori ricorda ai lettori le origini del locale (comperato nel 1977) e mette in evidenza tutta l’offerta del bar: dalle colazioni, “vengono servite dalle cinquecento alle seicento paste al giorno”, all’aperitivo, “Questo piccolo bar ha una selezione di vini da fare invidia a molti ristoranti”.

Senza dimenticare la cena, a base di spiedini di gamberi, calamaro imbottito.

Piatto clou, l’inossidabile piadina con radicchio, saraghina e olio dei colli riminesi.

Non manca, nell’articolo, un’annotazione di colore:del figlio della Jole, Stefano Fiorani, viene orgogliosamente riportato il soprannome, “Pilone”.

Chi ne ignora il significato è invitato a guardarsi quel monumento alla cinematografia che è il film “Porkys”.


No Replies to "Corriere di Rimini"


    Got something to say?

    Some html is OK